ARTICOLI RECENTI ARTICOLI&CONSIGLI BEAUTY EXPERTS

UNGHIE FRAGILI CHE SI SFALDANO? SCOPRI PERCHE’… Di Barbara Turconi


UNGHIE FRAGILI CHE SI SFALDANO?
SCOPRI PERCHE’… Di Barbara Turconi
Le unghie fragili e che si sfaldano, sono un problema che affligge moltissime donne.
Quindi, se anche tu ne soffri, non ti devi preoccupare: non sei sola.
Inoltre, io, sono qui per te e voglio darti un aiuto.
Ti darò delle nozioni che ti saranno fondamentali per sconfiggere questa brutta piaga delle unghie fragili.
Le unghie fragili sono determinate, in primo luogo, dalla scarsa produzione di Cheratina.
Esistono però anche altre cause che possono portare le tue unghie ad indebolirsi e sfaldarsi.
Ora andrò a spiegartele, così potrai finalmente dire addio alle tue unghie deboli.
Sei pronta a scoprirlo?
Se la risposta è “Sì! Non vedo l’ora! Queste unghie non le sopporto più!” è arrivato il momento di leggere quello che ho da dirti.
Le tue unghie possono indebolirsi perché:

fruit-820819_1920
– ci sono CARENZE ALIMENTARI E D’IDRATAZIONE, che non consentono di produrre in modo efficace la proteina che dona durezza all’unghia.
Per avere uno sviluppo corretto, infatti, questa necessita di Minerali (Zinco e Silicio) e di molte Vitamine, in particolare di Vitamina A, E, D, B5, H e B6.
Importante è anche bere molto.
La cellula dell’unghia, infatti, come tutto il resto del corpo, ha bisogno di acqua per evitare sfaldature, e col tempo e l’invecchiamento, anche delle brutte righe verticali.
In questi casi, però, anche i cambi di stagione, hanno le loro responsabilità, poiché il nostro corpo, per compensare ai mutamenti, prende “nutrimento” dalle nostre riserve energetiche.


broom-1324469_1920.jpg
UTILIZZI PRODOTTI TROPPO AGGRESSIVI (come i detersivi per le pulizie di casa).
I detersivi, ma anche i detergenti mani troppo aggressivi, possono contribuire a rovinare le tue unghie. Questi, infatti, a causa dei loro ingredienti, disidratano l’’unghia in profondità, seccandola e, di conseguenza, indebolendola.
In questo caso ti consiglio di usare sempre dei guanti, in modo da proteggere unghie e mani.
Te ne parlerò approfonditamente più avanti.


garden-2179095_1920.jpg
Fai GIARDINAGGIO.
Il continuo contatto con la terra e con l’acqua può portare all’insorgere di micosi quindi, anche in questo caso, ti consiglio di mettere i guanti.


nail-polish-2485198_1280
UTILIZZI SMALTI PER UNGHIE DI SCARSA QUALITA’.
La qualità dello smalto è una cosa a cui, di solito, non si presta molta attenzione. Se da una parte, questo atteggiamento, ti permette di risparmiare qualche euro, dall’ altro lato, però, è un errore enorme per le tue unghie.
Gli smalti scadenti (o quelli di cui non conosci gli ingredienti), infatti, portano ad un
peggioramento della salute della tua unghia, rendendola più secca e fragile.
Cosa dici: vale la pena spendere un po’ di più per mantenere le tue unghie al meglio?


hands-1751637_1920
– Non si presta attenzione all’APPLICAZIONE/RIMOZIONE DI RICOSTRUZIONE E SEMIPERMANENTI.
Questo non riguarda te come “responsabile” delle tue unghie, ma può esserti comunque molto utile per sapere cosa è meglio fare.
Quando si hanno unghie fragili che si sfaldano, la prima cosa da NON fare sono

  • Ricostruzioni
  • Unghie e Semipermanenti

C’è però un’eccezione in questo caso.
Infatti, se prima dell’applicazione dello Smalto Semipermanente, la tua Estetista Specializzata, utilizza una Membrana Protettiva dell’Unghia Naturale, potrai scegliere anche questa tipologia di smalto.
Se invece, non viene usata la Membrana Protettiva dell’Unghia Naturale, un’errata o poco accurata rimozione dello Smalto Semipermanente o della Ricostruzione Unghie, può aggravare la fragilità e causare ulteriori rotture e sfaldature.
Vuoi saperne di più sulla Membrana Protettiva dell’Unghia Naturale e capire come funziona?

Continua a leggere e lo scoprirai….


old-woman-574278_1920.jpg
Si INVECCHIA.
Ebbene sì. È una notizia sconcertante, ma tutti noi invecchiamo.
Questo, oltretutto, è un altro fattore di indebolimento dell’unghia perché, invecchiando, si ha una diminuzione di acqua nelle cellule dell’unghia, quindi una maggiore disidratazione. Il risultato è: un’unghia fragile che si sfalda.


cigarette-599485_1920.jpg
– A causa del FUMO, di TRAUMI e dell’ONICOFAGIA (mangiarsi le unghie) la situazione non può che peggiorare.
Il fumo, in particolar modo, oltre ad ingiallire le unghie, il fumo, spesso non fa altro che peggiorare la situazione delle tue unghie!


mite-67638_1920
– L’ultima causa è la PIU’ ESTREMA e riguarda la presenza di ALLERGIE o MICOSI.
Come ormai dovresti sapere, però, non ci sono solo notizie negative.


Io sono qui soprattutto per farti capire che esistono dei RIMEDI.
In alcuni casi il percorso può essere un po’ lungo, ma, alla fine, vedrai che ne sarà valsa la pena.
-> Innanzitutto è fondamentale cercare di mangiare cibi di stagione e, soprattutto, cibi che possano aiutare il rinforzo dell’unghia. Tra questi ci sono i legumi freschi, il tuorlo d’uovo, il germe di grano ed il pesce.

egg-1364869_1920
In casi estremi, si può risolvere la situazione aiutandosi anche con l’assunzione di Integratori Vitaminici e Minerali; solitamente si fanno cicli d’assunzione ad ogni cambio di stagione (quindi almeno 4 volte l’anno), per un determinato periodo di tempo.
Questo contribuirà a mantenere le tue unghie belle e resistenti.
-> Per quanto riguarda i DETERSIVI, si tratta di sostanze aggressive che, a lungo andare, possono danneggiare le unghie.
È quindi essenziale ricordarti di utilizzare sempre i guanti: quando lavi i piatti, quando fai le pulizie di casa, se lavi a mano alcuni vestiti, etc.
Fai però attenzione a non abusare dei guanti perché, se li tieni troppo, si crea umidità al loro interno e il risultato sarà l’opposto!
Unghia umida = unghia molle e debole.
Per l’igiene delle tue mani utilizza poi detergenti senza tensioattivi, a base di oli, oppure creali direttamente a casa tua, unendo qualche goccia di acqua tiepida a della farina d’avena o di ceci; sono ottime da utilizzare come sapone.


orange-juice-569064_1920
-> Se vuoi avere le mani sempre in ordine e unghie colorate, puoi optare per tre soluzioni:
1- Ricorda sempre di utilizzare prima una base smalto trasparente ricostituente/nutriente
(maggiori nozioni le avrai più avanti, nell’articolo “SMALTO CLASSICO O SMALTO
SEMIPERMANENTE: QUAL E’ IL PIU’ ADATTO A TE?”) e poi il colore.
Una cosa, però, è fondamentale: accertati sempre che i prodotti siano di alta qualità. Non
applicare schifezze (scusa il termine) sulle tue unghie, a maggior ragione se sono già deboli!
2- Se vuoi avere a casa smalti o prodotti di alta qualità, anche in questo caso, affidati al tuo Centro Estetico Specializzato, che ti consiglierà la cosa giusta.
3- Affidati al tuo Istituto Specializzato, per i Trattamenti di manicure; la Professionista delle mani, saprà come comportarsi con le tue unghie, per farle stare l meglio, consigliandoti i Trattamenti, i Prodotti e gli Smalti adeguati e di alta qualità.
-> Per quanto riguarda, invece, la Ricostruzione Unghie e l’applicazione dello Smalto
Semipermanente, il mio consiglio è, innanzitutto, di fare Trattamenti Specifici per risanare l’unghia e soltanto successivamente, quando la situazione comincerà a migliorare, di utilizzare anche Smalti Semipermanente, ma SOLO ED ESCLUSIVAMENTE CON LA MEMBRANA PROTETTIVA DELL’UNGHIA, in modo tale che, anche nel momento della rimozione, la tua unghia non subirà ulteriori “traumi”.
Anche in questo caso, però, affidati soltanto al tuo Istituto Specializzato: saprà effettuare il Trattamento nella modalità più adatta alle tue unghie.


Permettimi di precisare comunque una cosa:
I MIRACOLI ANCORA NON ESISTONO (purtroppo)!

Perché ti dico ciò? Perché NON puoi pretendere di fare un breve ciclo di integratori o un singolo Trattamento Specifico e ottenere dei risultati!
Come tutte le cose che devono rigenerarsi, c’è bisogno di tempo.
Lo so che vorremmo avere tutto e subito, ma non funziona così.
Bisogna avere pazienza.
-> Infine, voglio lasciarti un “consiglio della nonna” utile per mantenere unghie più forti.
Massaggiale con dell’olio d’oliva (che gli donerà nutrimento e lucentezza), oppure applica costantemente una Base Smalto protettiva e nutriente di alta qualità.
Ci sono però dei casi in cui ciò che ti ho svelato non basta.
Per queste unghie, esistono infatti Trattamenti Specifici e Intensivi che, se fatti con costanza, arrivano a risolvere la problematica in breve tempo.
Qualsiasi sia la tua necessitò, noi di Beauty Talk! sapremo aiutarti in questo tuo percorso,
consigliandoti i Trattamenti Specifici e i Prodotti Domiciliari Specifici per la tua esigenza.
Tra quest’ultimi c’è anche la nostra Crema Specifica per Unghie Deboli che, se applicata con costanza, ti darà risultati fantastici!
Ricordati: affidati sempre alla tua Specialista delle Mani, ti saprà consigliare al meglio il Trattamento più adatto alla tua tipologia di unghie.
Così potrai finalmente avere unghie forti e belle.
Non male, vero?


Scritto da Barbara Turconi – Beauty Expert – Categoria insegnanti di Benessere e Bellezza per Mani, Piedi e Unghie.

BeautyTalk 60

vedi2

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...