ARTICOLI RECENTI ARTICOLI&CONSIGLI

IL MASSAGGIO METASOMATICO – di Francesco Ruiz


Il Massaggio Metasomatico è un massaggio olistico e somatosensoriale, gestaltico e animico.

Non essendo un insieme di tecniche operanti a livello superficiale, esso rappresenta una modalità complessa di lavoro sul corpo che agisce direttamente ed indirettamente su più livelli del Sé.

È un massaggio finalizzato ad una integrazione dei piani dell’Essere, base necessaria per un efficace e duraturo benessere psicofisico. Può considerarsi come un approccio globale al corpo che, attraverso una sofisticata tecnica manuale di contatto e trattamento della fascia profonda, consente di superare i confini psicofisici causati dalla corazza muscolo-caratteriale e dalle contratture muscolo-scheletriche, facilitando il recupero dell’Integrazione Somatopsichica Originaria.

L’obiettivo del Massaggio Metasomatico è il ripristino dell’integrazione funzionale di tutti i segmenti corporei,  intorno ad un unico nucleo di potenzialità umane, che ricostruisca l’intero schema corporeo. Le manovre, e tutta la  tecnica del Massaggio Metasomatico, particolarmente sofisticate, sono avvolgenti, circolari, profonde e permettono di entrare – in virtù dell’uniformità di velocità e pressione – in un particolare stato di pace, in cui  i pensieri si acquietano e l’azione fisica si riduce notevolmente.

 

Nella pratica, il lavoro del Massaggio Metasomatico  è incentrato sulla stimolazione sensoriale effettuata utilizzando particolari manovre, antiche e moderne, che sollecitano la risposta fisiologica e psicologica dei foglietti embrionali – endoderma, mesoderma ed ectoderma – dai quali prende vita l’individuo.

La sollecitazione di questa struttura originaria, l’embrione, avviene per successive armonizzazioni dei segmenti corporei, effettuata attraverso precisi stiramenti e pressioni su punti focali che sono in diretto contatto con i foglietti embrionali stessi.

La tecnica del Massaggio Metasomatico è particolarmente sofisticata, sia nella sequenza – definita da uno specifico protocollo di apertura e attivazione dei centri e dei canali energetici – sia nel modo di offrire le manovre. La qualità del contatto é il fondamento operativo del lavoro basato sul corpo.

L’utilizzo eccessivo del piano verbale e cognitivo, a scapito del corpo, penalizza la sensibilità percettiva dell’operatore aumentando la distanza dai vissuti e dai segnali di difesa messi in atto dal suo cliente.

Nel mio testo “Il Massaggio del Sé” faccio spesso riferimento al carattere fondamentale dell’integrazione.

L’individuo è considerato un olos ovvero un insieme unitario di corpo-mente e spirito, in relazione funzionale con gli altri individui e  con l’ambiente circostante. Le teorie scientifiche che sostengono la pratica professionale del Massaggio Metasomatico, appartengono – come già detto – a diversi ambiti del sapere umano come la filosofia, la pedagogia, la psicologia, ma anche la biologia e le neuroscienze.

In particolare, la psicologia transpersonale e le tecniche meditative, che attingono alla millenaria cultura orientale e la biologia, hanno tracciato autorevoli percorsi paralleli giungendo entrambe a conclusioni in grado di stabilire un nesso imprescindibile tra lo spirito e la materia.

La relazione umana è il filo rosso che attraversa tutta la ricerca e la pratica professionale. Essa viene affrontata da un punto di vista psicologico, pedagogico e spirituale.

Il senso della crescita cui ogni individuo è biologicamente predisposto, ha qui un’accezione più ampia in quanto rappresenta la possibilità di raggiungere un livello di maturità con cui poter attingere alle risorse potenziali contenute nel nucleo del Sé, luogo psicologico che viene attivato e trasformato attraverso il Massaggio Metasomatico. Si tratta di un approccio creativo che richiede un certo livello di resa consapevole e di rinuncia ad ogni concetto che isola e separa.


Scritto da Francesco Ruiz – Beauty Expert – Categoria Massaggi

dott-ruiz

 

vedi2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...